Tuttoscuola: Commenti e Idee

Condividi su Facebook Condividi su Twitter

Commenti e Idee

I nostri dossier

Speciale Lingue Straniere

Quando si parla di imparare le lingue, italiani e inglesi sono accomunati dallo stesso pregiudizio: non siamo capaci, non siamo portati, non ci interessa. Alcuni paesi, ad esempio nell’Europa del nord, parlano fluentemente inglese già da ragazzi, mentre altri, come Italia, Francia e Spagna sembrano avere difficoltà anche da adulti. Ma da dove deriva questa […]

Commenti e Idee: Altre Notizie

TuttoscuolaNEWS

TuttoscuolaNEWS
Notizie, commenti, indiscrezioni
Ogni lunedì
nella tua casella di posta
Gratis.

Altri dalla categoria

camera-aula

Deleghe: guardarsi dall’ossessione normativa

Può la qualità della scuola italiana migliorare attraverso un supplemento di regole sul suo funzionamento? O si deve provare a percorrere la strada opposta, quella di una riduzione e semplificazione di tali regole, puntando su una maggiore autonomia organizzativa, didattica e di sperimentazione delle scuole? In Italia si è quasi sempre scelto la prima strada, […]

bambini-soli

Conciliare la scuola con la vita, la mia risposta a Smith

Caro professore Smith,capisco il suo sconcerto espresso nell’articolo di dicembre: per uno straniero il caso italiano è sempre di difficile comprensione. Lei descrive la situazione della scuola italiana come “una barca che procede in ogni direzione contemporaneamente” senza uno sbocco chiaro; io preferisco definirla come “caos creativo”, segno di una notevole ed imprevista capacità di […]

bauman-zygmunt-1

Bauman, quale scuola nella ‘società liquida’

Zygmunt Bauman, uno degli intellettuali più autorevoli e più influenti del nostro tempo, è morto lo scorso 9 gennaio 2017, a novantun anni, dopo una vita di impegno politico e culturale, di resistenza ad ogni tipo di conformismo, di originale ricerca sulle caratteristiche della società moderna e soprattutto post-moderna. Come sociologo e analista politico Bauman, […]

Young boy writes math equations on chalkboard

La valutazione dei docenti ieri e oggi

La legge 107 ha cercato di dare gambe ad un sentire di competitività e meritocrazia diffuso più nell’opinione pubblica che tra i docenti, introducendo  il bonus, ma ha colpito soprattutto la generazione dei docenti ancora legata alla unicità della funzione, alla partecipazione e collegialità, anche se gli ultimi assunti si dimostrano più sensibili ad incentivare […]

Stressed Out Worker

Quel rigido meccanismo delle graduatorie che penalizza la continuità

Il recente caso di Padova, dove un insegnante, assente dall’inizio delle lezioni, è rientrato prima di Natale per un sol giorno e si è poi nuovamente assentato al termine delle festività, è arrivato agli onori delle cronache dopo la pubblicazione di una lettera aperta trasmessa dalla dirigente scolastica all’insegnante dal titolo “Perché l’ha fatto?”. La […]

Forgot Password