Tuttoscuola: Attualità

Condividi su Facebook Condividi su Twitter

Attualità

I nostri dossier

Speciale Lingue Straniere

Quando si parla di imparare le lingue, italiani e inglesi sono accomunati dallo stesso pregiudizio: non siamo capaci, non siamo portati, non ci interessa. Alcuni paesi, ad esempio nell’Europa del nord, parlano fluentemente inglese già da ragazzi, mentre altri, come Italia, Francia e Spagna sembrano avere difficoltà anche da adulti. Ma da dove deriva questa […]

Attualità: Altre Notizie

TuttoscuolaNEWS

TuttoscuolaNEWS
Notizie, commenti, indiscrezioni
Ogni lunedì
nella tua casella di posta
Gratis.

Altri dalla categoria

Ripartizione dei 50 mila posti aggiuntivi. I sindacati chiedono chiarezza sul monitoraggio

La ripartizione tra le regioni delle risorse per finanziare i 50 mila posti aggiuntivi sono già al centro di dubbi e richieste di chiarimento per conoscere criteri e dati su cui si è basata la distribuzione. In proposito i sindacati scuola hanno chiesto di conoscere in dettaglio il monitoraggio sul fabbisogno di organico aggiuntivo segnalato […]

80 mila? 50 mila? 97 mila? Posti a go-go nella scuola. Cerchiamo di capire cosa sono

Lo studio di Tuttoscuola/2 Sembrano quasi un esercito schierato alle porte della scuola quelle decine di migliaia di docenti e personale ATA di cui il ministero dell’istruzione ha annunciato in questi giorni l’assunzione. Andranno ad occupare nuovi posti e nuove cattedre istituiti appositamente per l’emergenza del covid-19 oppure saranno stabilizzati su posti già esistenti e […]

Il tasso di precariato scende rispetto all’anno scorso

Lo studio di Tuttoscuola/4 Nel 2019-20 tra docenti titolari e docenti supplenti erano presenti in cattedra 841.500 insegnanti, di cui supplenti annuali o fino al 30 giugno 187.865, pari al 22,3%. Quest’anno, vista la conferma dell’organico di diritto, il numero complessivo di docenti in servizio dovrebbe attestarsi sulle 850 mila unità, a causa dell’aumento dei […]

Un colpo deciso al precariato

Lo studio di Tuttoscuola/3 Non si ricorda a memoria una stabilizzazione dei posti vacanti della dimensione uguale a quella decisa dal Consiglio dei ministri (sfiora il 100%), se non quella della Buona Scuola che implicava, però, altri aspetti eccezionali. Un risultato forse figlio dell’emergenza che ha convinto il MEF ad accogliere quasi in toto la […]

Forgot Password