Tuttoscuola: Corte costituzionale

Condividi su Facebook Condividi su Twitter

Corte costituzionale

I nostri dossier

Speciale Lingue Straniere

Quando si parla di imparare le lingue, italiani e inglesi sono accomunati dallo stesso pregiudizio: non siamo capaci, non siamo portati, non ci interessa. Alcuni paesi, ad esempio nell’Europa del nord, parlano fluentemente inglese già da ragazzi, mentre altri, come Italia, Francia e Spagna sembrano avere difficoltà anche da adulti. Ma da dove deriva questa […]

Corte costituzionale: Altre Notizie

1 2 3 9
TuttoscuolaNEWS

TuttoscuolaNEWS
Notizie, commenti, indiscrezioni
Ogni lunedì
nella tua casella di posta
Gratis.

Altri dalla categoria

Il problema dei precari domani davanti alla Corte Costituzionale

C’è attesa per la decisione della Corte Costituzionale sull’annoso problema dei precari. Dopo la pronuncia della Corte di Giustizia europea che aveva dichiarato non legittime le reiterazioni dei contratti a tempo determinato oltre i 36 mesi, vi erano state pronunce di giudici del lavoro che avevano condannato il ministero dell’istruzione a rifondere docenti precari […]

Il problema dei precari domani davanti alla Corte Costituzionale

C’è attesa per la decisione della Corte Costituzionale sull’annoso problema dei precari. Dopo la pronuncia della Corte di Giustizia europea che aveva dichiarato non legittime le reiterazioni dei contratti a tempo determinato oltre i 36 mesi, vi erano state pronunce di giudici del lavoro che avevano condannato il ministero dell’istruzione a rifondere docenti precari […]

Altro colpo di scena: il TAR ammette al concorso i docenti di ruolo

Con ordinanza n. 1685 del 12 aprile 2016 il TAR Lazio ha rimesso alla Corte costituzionale la questione di legittimità costituzionale dell’esclusione dei docenti di ruolo dall’attuale concorso. In effetti l’articolo 1, comma 110, ultima parte, della legge n.107/2015 dispone che “Ai concorsi pubblici per titoli ed esami non può comunque partecipare il personale […]

Anief: nuovo ricorso alla UE per i precari

Anche se l’Unione europea ha deciso di chiudere la procedura d’infrazione per abuso di precariato in Italia, per L’Anief la partita non è chiusa e il sindacato annuncia un nuovo ricorso. “Il direttivo Anief ha deciso di impugnare, per le stesse motivazioni e sempre alla Commissione Europea, la parte della Legge 107/15 relativa alla […]

Forgot Password