Notizie in evidenza

Riforma Renzi La Buona Scuola fedeli

Precari, prevista fase di transizione, Fedeli: ‘La Buona Scuola ha permesso di ridurre il precariato’

Queste sono le parole pronunciate dalla ministra dell’Istruzione, Valeria Fedeli, durante l’audizione di ieri in Commissione Cultura di Camera e Senato sulle linee programmatiche del suo dicastero. Infatti, tra i punti toccati (università, diritto allo studio, edilizia scolastica e mobilità) anche quello degli insegnanti precari. Cisl: “Bene impegno sul reclutamento, ma si faccia di più”. Anief: […]

Dibattito politico e culturale lavoro-02

A scuola d’impresa, oggi ne parliamo a Montecitorio

La Camera dei deputati, Sala Aldo Moro, ospita oggi, mercoledì 22 Febbraio 2017, alle ore 14.30, il convegno “A scuola d’impresa”, dedicato all’analisi del rapporto tra formazione scolastica, orientamento professionale e domanda di competenze espressa dal mondo della produzione e del lavoro anche alla luce delle novità introdotte dalla legge 107/2015 (Buona Scuola) in materia […]

Riforma Renzi La Buona Scuola

La Buona Scuola nel dibattito del PD

La Buona Scuola è stato un motivo ricorrente nelle dure critiche degli esponenti della minoranza del PD riuniti in assemblea sabato prima della plenaria del partito. Speranza ed Emiliano, in particolare, hanno messo l’accento sui lavoratori della scuola ‘traditi’, a loro parere, dalle riforme di Renzi. Il primo ha parlato soprattutto di precari illusi dalle […]

Attualità pon

Più matematica, italiano, scienze e lingue: 180 milioni per rafforzare le competenze di base

Obiettivo: il rafforzamento delle competenze di base, dalla scuola dell’infanzia alla secondaria di secondo grado. Per arrivare al suo raggiungimento il primo dei 10 bandi Pon per una scuola più aperta, inclusiva e innovativa lanciati lo scorso 31 gennaio dalla ministra dell’Istruzione,Valeria Fedeli, mette a disposizione 180 milioni di euro. Matematica, scienze, italiano, lingua italiana per […]

Concorsi e reclutamento

Concorso 2016: un nuovo inciampo complica la conclusione regolare

Il concorso 2016 trova sulla sua strada un altro inciampo che ne complica la regolare conclusione. Alcune migliaia di docenti esclusi dalla partecipazione alle prove hanno ottenuto dai Tar e dal Consiglio di Stato l’ammissione con riserva, in attesa delle sentenze finali di merito. Vuoi capire meglio a che punto è il concorso docenti? Clicca […]